itamy, kanji viventi.

una performance.

un’installazione.

http://www.youtube.com/watch?v=hNLQp7QLuIc

un’artista. completa.

http://www.takaneezoe.com/

un paio di settimane fa, ho avuto la fortuna di partecipare all’inaugurazione della mostra “made in japan. l’estetica del fare” (http://www.triennale.org/it/mostre/incorso/894-made-in-japan-lestetica-del-fare).

ho assistito ad “itamy”, un’intensa performance della mia amica takane e del suo partner artistico lorenzo.

la fluidità dei pittogrammi giapponesi disegnati su carta si traduce in un movimento di corpi intrecciati ed infine in un’unica danza che confonde corpi, scrittura, colore.

“kanji viventi” mi sembra la sintesi più appropriata.

takane espone in triennale anche “kizuna”, un’installazione a tecniche e media misti, ispirata agli eventi di fukushima, molto rigorosa, elegante.

sono evocate la quiete e la compostezza dell’estremo oriente insieme al dolore e allo stupore della tragedia dello tsunami che ha devastato il giappone un anno fa.

e tuttavia, l’opera rimane “trasversale” nella sua composizione architettonica di contenuti e materiali. l’accostamento delle campiture ricorda un “masterplan” dell’immaginazione e del ricordo.

感謝 takane

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in curiosità (cercare), ispirazioni (ascoltare) e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...