inarcassa. pec obbligatoria.

dal 1 settembre 2012, inarcassa richiede obbligatoriamente ai professionisti iscritti di indicare un recapito di posta elettronica certificata (pec):

“A seguito della deliberazione del C.d.A sulla base del D.L. 78 convertito in L. 122/2010 art. 38.5, dal 1° settembre 2012 l’Associazione utilizzerà in via esclusiva la PEC per tutti gli atti, comunicazioni o servizi resi dalla stessa, disponendo altresì la obbligatorietà della comunicazione dell’indirizzo PEC da parte di tutti i soggetti interessati alle attività istituzionali di tipo previdenziale ed assistenziale (iscritti e non iscritti, Società di Ingegneria, Associazioni e Società di Professionisti, etc.). Per “navigare” nella propria pagina riservata su Inarcassa on line è necessario indicare (nello spazio dedicato) la PEC, in assenza della quale le funzioni d’accesso sono limitate solo alla dichiarazione o alla creazione del bollettino M.AV.”

lo stesso bollettino M.AV. infatti, non verrà più trasmesso in forma cartacea, ma potrà essere “autogenerato” dagli utenti nella propria area riservata e quindi scaricato e stampato per gli usi fiscali.

sempre maggiore informatizzazione di servizi e procedure obbligatorie per dichiarazioni e versamenti alla cassa previdenziale di architetti e ingegneri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in normativa (ordinare) e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...