ddl 4041. novità in condominio.

…chi non ha mai partecipato ad un’assemblea di condominio??

con l’approvazione da parte della camera dei deputati del ddl 4041 (sul sole24ore di oggi, articolo a firma di saverio fossati – http://www.immobili24.ilsole24ore.com/Esploso.aspx?idDoc=13535139&doctype=11), è superato il primo ostacolo all’adeguamento del codice civile in materia di condominio, mai modificato dal 1942 (!!!).

le principali novità riguardano la figura dell’amministratore che dovrà (o potrà), come minimo:

essere nominato d’obbligo per immobili con 9 o più condomini;

possedere un diploma di scuola superiore, un’assicurazione professionale ed essere privo di precedenti penali;

rendere trasparente la gestione del denaro collettivo (mediante c/c dedicato);

agire contro i morosi obbligatoriamente dopo 6 mesi di inadempienza;

essere dimissionato anche da un singolo condomino (qualora sussistessero gravi irregolarità fiscali);

– aprire e gestire un sito web del condominio (!).

l’entrata in vigore delle nuove norme comunque prevederà un periodo di “allineamento” di 6 mesi.

altre novità riguardano:

– le assemblee, chepotranno tenersi solo se presenti 1/3 dei condomini e dei millesimi;

– le parti comuni, modificabili nella destinazione d’uso (esempio: da cortile a box; da vano inutilizato a centrale di cogenerazione, ecc.) e con un nuovo sistema di ripartizione delle spese; in particolare, almeno i 4/5 dell’assemblea e dei millesimi potrà decidere ed operare per la cessione di parti comuni a terzi o la loro trasformazione d’uso;

– il diritto al “distacco” dall’impianto di riscaldamento collettivo (ma senza causare squilibri di gestione o aggravi di spesa per gli altri condomini) e la realizzazione di altri impianti (tv, satellite, fonti rinnovabili, videosorveglianza, ecc.), consentiti solo con almeno il 50% dei millesimi a favore.

ci si augura che la riforma del codice consenta un’evoluzione del condomino-tipo, che considera casa propria il proprio “feudo”, dove può fare ciò che gli pare e che si sviluppi una nuova coscienza collettiva.

speranze.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in architettura (progettare), normativa (ordinare) e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...