meno ipocrisia negli studi professionali?

repubblica_italiana_emblema_logo

da ieri, 1° gennaio 2013 (auguri), è in vigore la legge 92/2012 in materia di riforma del mercato del lavoro.

la bozza di decreto attuativo (secondo edilportale) contiene un aggiornamento dell’art. 69 del d.lgs. 276/03, aggiornamento che andrà ad escludere le categorie iscritte ad ordini professionali (tra le quali ovviamente anche gli architetti) dall’obbligo di regolamentazione dei rapporti lavorativi.

secondo la riforma fornero, infatti, i datori di lavoro avrebbero dovuto assumere i collaboratori (anche titolari di partita iva) qualora ricorressero almeno due dei seguenti tre presupposti:

1) durata della collaborazione superiore a 8 mesi per due anni consecutivi;

2) reddito da collaborazione costituente più dell’80% del reddito complessivo del collaboratore, per due anni consecutivi;

3) disponibilità di una postazione fissa di lavoro presso la sede del committente.

con il nuovo decreto attuativo, affiancato anche dalla circolare 32 del 27/12/12 per il personale ispettivo, i professionisti iscritti ad ordini professionali, saranno esclusi dall’obbligo di assunzione da parte del committente.

in tal modo si regola (non che ce ne fosse mai stato bisogno, peraltro) la situazione diffusissima di laureati collaboranti (continuati!) all’interno degli studi professionali.

ripeto: auguri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in normativa (ordinare), professione (lavorare) e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a meno ipocrisia negli studi professionali?

  1. alessia ha detto:

    legittimate le false partite iva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...