consumo di suolo: lo fermeremo?

800px-ParcoAgricoloSudMilano

rilancio un articolo della rivista digitale “l’architetto”.

il dimissionato “governo tecnico”, prima dell’uscita di scena, ha presentato tramite l’ex ministro delle politiche agricole, ambientali e forestali mario catania un disegno di legge contro il consumo di suolo, definito (art. 2) come la “riduzione di superficie agricola per effetto di interventi di impermeabilizzazione, urbanizzazione ed edificazione non connessi all’attività agricola”.

al di là dei limiti del ddl – che pare sganciato da utili connessioni con agenzia del territorio e province ed è sprovvisto di un efficace regime di incentivazioni – pure interessante è l’abrogazione della possibilità di distrarre i contributi di costruzione ottenuti dagli enti locali a copertura delle spese correnti.

il tema è dibattuto ed indagato da anni, anche a livello europeo (e in italia non siamo nemmeno messi peggio, in termini puramente quantitativi, s’intenda): vedi il rapporto dell’agenzia europea per l’ambiente del 2006.

per usare le parole di luca mercalli – uno dei commentatori dell’interessante documentario “il suolo minacciato”, presentato al viaemili@docfest del 2010 – il consumo di suolo traduce una sconfitta culturale. non si commetta l’errore infatti di addebitare il fenomeno ai “cattivi costruttori”, agli “speculatori”, agli “affamati di cemento”: i responsabili siamo tutti noi: cittadini.

i comuni italiani, infatti, sono i primi protagonisti decisionali della destinazione d’uso di un’area libera: e noi elettori, cittadini, appartenenti alla comunità territoriale, inconsapevolmente, partecipiamo – con il nostro voto, con la nostra assenza, con la nostra ignoranza – a questo processo.

antidoti in fase di avvio? la campagna “ri.u.so.”, rigenerazione urbana sostenibile, per esempio, in conferenza alla triennale di milano il 25 gennaio prossimo.

…ed ora? con l’avvento di un nuovo governo? che succederà?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in architettura (progettare), luoghi (abitare), normativa (ordinare) e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...