…cambiare casa?

se capita (a chi non è mai successo?) di lasciare la casa nella quale abbiamo abitato per un periodo breve o lungo che sia per spostarci in una nuova, perché non arricchire queste occasioni con alcuni “riti” benauguranti e giocosi, utili peraltro a sdrammatizzare la sensazione di sradicamento e di nuova messa a dimora?

un interessante articolo elenca alcuni passi per lasciare l’immobile vecchio ed entrare in quello nuovo riducendo i traumi. se i suggerimenti per la nuova casa sono forse scontati, quelli per “documentare” la vecchia sono divertenti.

quando si esce:

scattare alcune foto della casa vissuta (senza ripulirla né decorarla per l’occasione!): ci ricorderanno con conforto dei momenti quotidiani che abbiamo vissuto, ci aiuteranno a riprodurre i nostri “angoli” preferiti; segneranno il tempo che vi abbiamo passato, giocando, crescendo, lottando, amando; saranno raccolte in un album con il vecchio indirizzo sulla copertina;

lasciare il segno (indelebile, per favore!): un’incisione in una zona non visibile del parquet, un segno in uno scomparto di un armadio a muro, un segno su una parete oppure lasciare una piccola capsula del tempo a disposizione dei nuovi occupanti (basterà un piccolo scrigno con alcuni oggetti scelti da nostro figlio)…

– invitare amici (e vicini) ad una festa di addio: il canto del cigno di uno spazio privato e personale, quando si apre al mondo e svela inattese soprese; un’occasione, inoltre, per donare agli ospiti gli oggetti che non ci seguiranno;

quando si entra:

rinfrescare: finestre e porte spalancate, aria luce e sole all’interno, aromi naturali su scaffali e pavimenti, candele profumate alla sera;

acquistare alcuni “doni” per la nuova casa e marcare il nuovo territorio: un mazzo di fiori, un piccolo accessorio, un colore ad una parete, nuovi cuscini e tende aiutano ad appropriarci da subito dei nuovi spazi e a trasformarli secondo il nostro gusto e a sentici a casa;

invitare per una festa di inaugurazione i nuovi vicini o alcuni vecchi fidati amici: “nessun regalo, grazie” è un invito perfetto a riempire il nuovo spazio di voci, risate, chiacchiere e piacevole compagnia, senza intasarlo con oggetti non scelti da noi.

buon viaggio!

Annunci
Digressione | Questa voce è stata pubblicata in fotografia (vedere), ispirazioni (ascoltare), luoghi (abitare) e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...