google (maps, earth, street view) e architetti.

google maps compie 10 anni!

e in questi dieci anni come è cambiato il lavoro di un architetto grazie a questo strumento?
certamente in meglio: perlustrazione dei luoghi, prefigurazioni dell’ambiente urbano o semplice ricerca di un edificio, di un manufatto, di un arredo urbano.
analizzare un’area in vista aerea, individuare un immobile tra tanti altri, studiare l’orientamento di un particolare edificio rispetto al sole, determinare distanze e individuare preesistenze e rapporti di prossimità, conoscere in anteprima i caratteri architettonici di un contesto urbano sono solo alcuni esempi quotidiani dell’uso di questo prezioso strumento.

sv-carla possibilità di esplorare il tessuto urbano dall’alto e dalla strada – ad altezza (quasi) d’occhio umano – ha facilitato il compito pure di chi il territorio lo deve sorvegliare: i tecnici catastali dell’agenzia delle entrate da tempo osservano ed individuano quantità notevoli di costruzioni abusive.

uno “strato” (layer) di google maps, nella variante “mappa” o “earth”, dinamicamente aggiornato e sfumabile nell’intensità più gradita, equipaggia ormai numerose applicazioni per la consultazione ibrida di piani di governo del territorio (pgt) locali, cartografie tecniche, ecc.

chiaramente, tutto ciò non sostituisce la presenza sul posto, la visione diretta, il rilievo dei luoghi.
ma costituisce indubbiamente una risorsa ed un risparmio di tempo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in architettura (progettare), fotografia (vedere), professione (lavorare) e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...