citazioni

“d’una città non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda” (i. calvino)

“leggo perché patologicamente affetto da una sindrome che costringe a fissare gli occhi su tutto ciò che è parola scritta. (e alle volte a ripeterlo ad alta o bassa voce). grande la tristezza quando capita di leggere parole inutili. grande la soddifazione quando capita di leggere parole preziose che accendono. se poi la scintilla che le parole scritte (bene) hanno generato diventa una fiamma, con questa cerco di scaldare chi mi sta vicino. e racconto.” (…)

“essere illuminati significa essere consapevoli, sempre, della realtà totale nella sua immanente diversità, esserne consapevoli eppure rimanere in condizioni di sopravvivere come animale, di pensare e sentire come essere umano, di ricorrere in ogni caso al ragionamento sistematico. il nostro obiettivo è di scoprire che siamo stati sempre dove dovremmo stare” (a. huxley)

“cambia ciò che puoi cambiare e accetta ciò che non puoi cambiare” (r. pirsig)

2 risposte a citazioni

  1. maldoror ha detto:

    Forse la citazione più importante di Huxley, grande!

  2. gabri ha detto:

    I miei aforismi preferiti …
    – Nessuno puo’ essere saggio a stomaco vuoto (Heliot)
    Personalmente quando ho fame divento una belva …
    – Cio’ che non ci uccide ci rende piu’ forti (nietzsche)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...